Amici 13, la prima del serale con il premio Oscar Matthew McConaughey

Giacomo e Miriam sono i primi eliminati del talent più amato. Moreno nuovo direttore artistico dei Bianchi, Checco Zalone, Anastacia e Renato Zero fra i super ospiti.

Inzio con il botto per il serale di Amici di Maria De Filippi, giunto all’edizione numero 13. Subito scontri serrati frale due squadre, subito scintille fra i direttori artistici Miguel Bosé e Moreno Donadoni (campione nel 2013). Dei sedici allievi arrivati al serale due hanno già dovuto abbandonare la gara, esclusi dopo le manches perse dalle proprie squadre che si son divise la posta in palio, vincendo una gara a atesta. Ospiti d’eccezione già dall’esordio con il premio Oscar 2014 Matthew McConaughey e Anastacia, assieme ai Modà, a renato Zero e a tutte le novità che vi avevamo svelato in precedenza.

Nella giuria del programma sempre alto nel Social Score sono confermati il bel Luca Argentero, il produttore musicale Gabry Ponte e Sabrina Ferilli, reduce dal grande successo internazionale con il film premio Oscar La grande bellezza.Si fa sul serio, adesso. L’edizione numero 13 di Amici di Maria De Filippi è cominciata. Come di consueto la sigla è cantata dai ragazzi delle due squadre, accompagnati sul palco dai direttori artistici Miguel Bosé (Blu) ed Emma Marrone, che però oggi passerà il testimone al misterioso nuovo direttore bianco. Sorteggio al centro della scena per chi inizierà. Doppia manche e doppia eliminazione nel menù della serata. Cominciano i Bianchi con il ballo di squadra su Bring me to life degli Evanescence. Miguel invece schiera Giada in un’esibizione di canto. Sabrina Ferilli preferisce l’esibizione di ballo, così come Luca Argentero ed è 1-0 per i Bianchi. Miguel reagisce schierando subito se stesso nel duetto con Renato Zero, un’esibizione di grande intensità. E Renatone ringrazia il pubblico per l’entusiasmo: “Siete fantastici!” Emma risponde…per le rime! Duetto fra Fiorella Mannoia e il direttore artistico dei Bianchi: è Moreno Donadoni, cioè il vincitore della scorsa edizione. Ciò nonostante il punto va alla squadra di Miguel ed è 1-1. Ma è il momento del super-giudice straniero, l’ospite di prestigio che voterà durante la prossima manche. Si tratta di Matthew McConaughey, vincitore dell’Oscar come migliore attore protagonista poche settimane fa.Terza manche, Deborah canta Oggi sono io di Alex Britti, McConaughey è rapita e Moreno canta. Miguel schiera un’esibizione di ballo classico: tocca a Oscar. Il voto della terza manche  verrà svelato solo in un secondo momento. Adesso Bianchi e Blu si sfideranno sulle note diSomebody to love dei Queen. A Matthew (che però non vota) piacciono di più i Blu, la giuria è indecisa ma alla fine con il voto della Ferilli il secondo punto va ai Blu. Si va avanti con i Bianchi che schierano Federica, ballerina; Sabrina le ricorda, facendo tesoro dell’esperienza da giudice dell’anno scorso, di curare oltre ai passi l’espressione del viso. I Blu rispondono con i Dear Jack, una band che canterà Margherita di Cocciante. Sfida particolare, sottolinea il supergiudice straniero, fra una canzone melodica e un ballo molto moderno. Lui ha preferito i Dear Jack, ma la giuria premia la squadra bianca: 2-2.Ma il voto della terza manche spezza l’equilibrio, è 4-3 per i Bianchi. Rischiano l’eliminazione Giacomo, Sara e Denny ma Miguel salva quest’ultimo. I prof invece decidono di dare un’altra chance a Sara, eliminando Giacomo, che va a casa senza mai esibirsi.                                                                                                       Fra le due manche un altro ospite: Checco Zalone. Fra le gag una lettera d’amore scritta a Maria 15 anni fa e le solite battute sugli incassi da record dei suoi film, prima di lanciarsi in una sboccata parodia de “La grande bellezza”.                                                                                                                   Si prosegue: prova comparata di ballo chiamata da Miguel, Oscar sfiderà la crew di Matthew. Secondo Gabry Ponte e Luca Argentero l’esibizione di Oscar è stata superiore, anche se Luca ha notato che il ragazzo ostenta un po’ troppa sicurezza. Due duetti per andare avanti, Deborah canta I’m outta love con Anastacia, mentre con i Blu cantano i Modà. La parola passa ai tre giudici, che ovviamente devono giudicare i ragazzi e non gli artisti che li affiancano. Miguel la butta in caciara (“I Modà hanno fatto la colonna sonora del tuo film”) ma Luca Argentero non arretra e vota i Blu. Gabry Ponte vota bianco, decisiva la Sabrinona nazionale che sceglie i Blu.

Terza manche, Moreno decide per un’esibizione singola di ballo: è Lorenzo che balla sulle note di Tanto3 di Jovanotti. Miguel Bosè risponde con Nick (canto), che farà When a man loves a woman di Percy Sledge, in una salsa più pop simile  quella con cui la portò in cima alle classifiche di mezzo mondo Michael Bolton nel ’91. Giudizio secretato come sempre accade nella terza tornata. Si va avanti con Vincenzo, su cui Moreno ripone molte attese; ma ballo chiama ballo e Bosè fa esibire Christian: “Un ballerino molto molto speciale”. Per lui una coreografia sulle note diFormidable, del belga Stromae. Complimenti di McConaughey per Vincenzo (“Sei padrone di ogni tuo movimento, ma non aver paura di sorridere”). La giuria premia i Blu, che vanno sul 3-0, ma i Bianchi vincendo l’ultima prova e soprattutto grazie alla fatidica terza manche possono ancora farcela. Moreno chiama l’esibizione di canto con I Carboidati (Alla fiera dell’Est, Branduardi). Miguel schiera Denny e Giada, il voto dei giudici sarà decisivo, se i Blu andassero sul 4-0 non ci sarà nulla da fare.

Intervista di Maria a McConaughey prima dei verdetti finali. Si parla dei cinque sensi, di famiglia e libertà. Maria fa una battuta su quando Matthew massaggiò i piedi a un’intervistatrice in tv. L’attore scherza e chiama Maria, ma la De Filippi scappa a gambe levate. Un filo di imbarazzo, poi si torna alla gara. Sabrina e Luca votano Carboidrati, “salvando” il senso dell’ultima ora e mezza di programma, sarà decisivo il risultato della terza manche. Ma prima c’è spazio per un’esibizione di Renato Zero, che canta la sua Alla fine. Ecco il verdetto della prova “speciale”: vincono i Blu che chiudono questo round sul 6-1.  A rischiare l’eliminazione sono Lorenzo, Miriam e Paolo; Moreno salva Lorenzo e i professori Paolo: a salutare il programma è Miriam. Il serale di Amici 13 torna fra sette giorni, sabato 5 aprile.

Add a Comment